Donald Tusk: “Mosca è un problema e non un partner strategico”

Pubblicato il 15 novembre 2019 alle 6:10 in NATO Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Intervenendo al Collegio d’Europa di Bruges, il Presidente del Consiglio europeo ha criticato le recenti parole di Emmanuel Macron, che aveva definito la Russia un partner strategico.

Il presidente uscente del Consiglio europeo ha dunque ancora una volta ribadito il proprio atteggiamento di aperta ostilità nei confronti di Mosca.

“Devo sempre ricordare a tutti che la Russia non è un nostro partner strategico, ma un nostro problema strategico. Sono addirittura stato definito un maniaco per essermi concentrato così tanto su questo questione”, ha dichiarato Tusk al Collegio d’Europa di Bruges, parlando della sua presidenza.

Secondo quanto dichiarato Tusk, uno dei principali obiettivi durante il suo mandato al Consiglio europeo è stato quello di salvaguardare “l’unità dell’UE dalla politica aggressiva del Cremlino”.

Riguardo all’utilità delle sanzioni nei confronti di Mosca, il politico polacco ha affermato che la posizione antirussa è stata la mossa più giusta da parte di Bruxelles.

Durante il suo discorso, il Presidente ha rivolto alcuni avvertimenti ad altri politici di spicco dell’Unione, ed in particolar modo ad Emmanuel Macron.

“Il presidente Macron ha dichiarato di condividere la stessa visione del primo ministro ungherese, Viktor Orban, e che spera che Orban contribuisca a convincere la Polonia a cambiare la propria posizione nei riguardi della Russia. Forse ci riusciranno, ma non convinceranno me, Emmanuel”, ha dichiarato Tusk.

In una recente intervista al settimanale britannico The Economist, Macron aveva dichiarato morta la NATO e che l’Europa dovrebbe “riaprire un dialogo strategico con la Russia”.

Macron, nella stessa intervista, aveva dichiarato che il modello di crescita con più possibilità di successo per la Russia può essere unicamente quello che implica una partnership stabile e strategica con l’Europa.


Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da 
Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.