Cuba presenta all’ONU progetto di risoluzione contro embargo USA

Pubblicato il 16 ottobre 2019 alle 6:20 in Cuba USA e Canada

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il prossimo 6 e 7 novembre Cuba presenterà all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite un progetto di risoluzione sulla necessità di revocare il blocco economico degli Stati Uniti contro l’Isola. A dichiararlo l’ambasciatore del paese caraibico a Mosca, Gerardo Peñalver Portal.

“Il 6 e 7 novembre 2019, il governo cubano presenterà nuovamente all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il progetto di risoluzione con l’obiettivo di porre fine una volta per tutte al blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti d’America contro Cuba”, ha dichiarato l’ambasciatore, sottolineando che soprattutto durante l’ultimo anno l’intensificazione del blocco è diventata l’asse centrale della politica americana nei confronti di Cuba.

Il comportamento delle autorità statunitensi è un “insulto alla comunità internazionale”, che ha condannato il blocco nei confronti dell’Isola per 27 anni nel quadro degli incontri delle Nazioni Unite, ha aggiunto Peñalver Portal.

Secondo il diplomatico, Cuba non abbandonerà i suoi principi e non smetterà di chiedere la revoca dell’embargo.

Dal 1991, e in 28 occasioni consecutive, Cuba ha presentato alla comunità internazionale il suo reclamo contro questa politica ostile di Washington, che soltanto tra aprile 2018 e marzo 2019 ha causato perdite valutate in circa 4,5 miliardi di dollari, secondo stime ufficiali.

Nell’ultima votazione sul progetto di risoluzione, l’anno scorso, 189 paesi hanno appoggiato la richiesta dell’Avana e solo gli Stati Uniti e Israele hanno votato contro.

Secondo le autorità cubane, il blocco riguarda anche società di paesi terzi, compresi gli Stati Uniti, a causa dell’effetto extraterritoriale della Legge Helms-Burton, adottata dal Congresso degli Stati Uniti nel 1996.


Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da 
Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di spagnolo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.