Austria: al via elezioni anticipate, conservatori di Kurz in testa

Pubblicato il 29 settembre 2019 alle 11:58 in Austria Europa

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Sono iniziate, domenica 29 settembre, le elezioni anticipate in Austria per eleggere il nuovo Parlamento. Il favorito nella corsa elettorale è l’ex cancelliere Sebastian Kurz, nonostante gli scandali per via dei quali era stato sfiduciato a maggio.

Con 6,4 milioni di cittadini registrati al voto, i seggi in Austria hanno aperto alle 7.00 del mattino, e chiuderanno alle 17.00. Si prevede che arrivi in testa il Partito Popolare austriaco del conservatore Kurz, ma sarà poi difficile formare una coalizione stabile a governare.

Il 27 maggio, Kurz era stato sfiduciato con 103 voti a favore su 183, dopo il cosiddetto “Ibizagate”, lo scandalo che aveva colpito alcuni membri del suo governo, tra cui in primis il vice cancelliere e leader dell’estrema destra Heinz-Christian Strache, nonché presidente del Partito della Libertà austriaco (FPÖ) dal 23 aprile 2005, membro del Nationalrat (il Parlamento nazionale) e consigliere comunale a Vienna. Strache, il 18 maggio, aveva annunciato le sue dimissioni dopo la diffusione di un video “catastrofico” risalente al 2017. Nel filmato, Strache, in presenza di una donna, la presunta nipote di un oligarca russo, offriva favoritismi e agganci contrattuali a una società in cambio di sostegno politico e finanziario. Nonostante la sfiducia successiva a tali eventi, i sondaggi indicano che il favorito delle elezioni di domenica 29 settembre è ancora l’ÖVP di Kurz (Österreichische Volkspartei), con un probabile terzo dei voti, seguito poi dai Socialdemocratici, dall’FPÖ e, in quarta posizione, i Verdi.

Kurz ha preannunciato che se uscirà vincitore, in seguito alle elezioni dialogherà con tutti i partiti in cerca di una coalizione. Le opzioni più probabili sono o una nuova alleanza con l’FPÖ oppure con i Verdi e i Neos, vicini alle imprese. Una coalizione di centro con i Socialdemocratici è possibile, ma poco probabile nelle circostanze attuali.

Secondo i sondaggi, l’ambiente e il clima sono tra le principali preoccupazioni dei cittadini austriaci.

 

Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da Apple Store o Google Play

Consultazione delle fonti inglesi e redazione a cura di Claudia Castellani

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.