Maduro: pronti a riprendere dialogo con mediazione norvegese

Pubblicato il 19 settembre 2019 alle 6:10 in Norvegia Venezuela

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha dichiarato di essere pronto a riprendere il dialogo con l’opposizione alle Barbados con la mediazione della Norvegia.

“Le porte sono aperte al dialogo nazionale e, quando il governo norvegese vorrà invitarci ad una nuova sessione per riprendere il dialogo che abbiamo avviato con loro e con parte dell’opposizione, saremo pronti a partecipare. Siamo pronti; siamo sempre stati pronti per il dialogo, la comprensione, la negoziazione e gli accordi”, ha dichiarato il leader venezuelano in un atto tenuto nello stato di La Guaira (nord).

Il presidente ha ricordato che gli incontri con i rappresentanti del deputato dell’opposizione Juan Guaidó, che ha recentemente accusato di avere legami con paramilitari colombiani, sono iniziati a gennaio.

“Abbiamo avuto conversazioni segrete anche a gennaio, febbraio, marzo e aprile, in segreto, con alcuni inviati di Guaidó e dico Guaidó perché è semplicemente il capo che gli Stati Uniti hanno imposto all’opposizione venezuelana”, ha proseguito.

I colloqui tra il governo e l’opposizione, con la mediazione della Norvegia, sono stati annunciati soltanto lo scorso maggio.

Maduro ha inoltre ribadito l’importanza del dialogo iniziato il 16 settembre tra il suo governo e una frazione dell’opposizione e ha messo in evidenza importanti progressi, come l’accordo per la scarcerazione dei politici arrestati, l’espansione del Consiglio Elettorale Nazionale e la difesa del Territorio Essequibo, da anni conteso tra Guyana e Venezuela.


Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da 
Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di spagnolo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.