Spagna: disposti ad accogliere 15 migranti della Open Arms

Pubblicato il 24 agosto 2019 alle 6:10 in Italia Spagna

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

I migranti della Open Arms arrivati in Italia sono circa un centinaio. Insieme alla Spagna, anche Francia, Germania, Lussemburgo e Portogallo hanno dato la propria disponibilità a farsi carico dei migranti.

Secondo quanto dichiarato da Madrid, la nave Audaz della Marina Spagnola farà salire a bordo 15 migranti sbarcati in Italia a Lampedusa dopo essere stati salvati nel Mediterraneo dalla nave della Ong iberica Proactiva Open Arms. Lo ha dichiarato nella giornata di giovedì la vicepresidente dell’esecutivo spagnolo Carmen Calvo. 

“Siamo pronti a fare la nostra parte in questa situazione di grave emergenza umanitaria e siamo pronti ad accogliere nel nostro Paese 15 dei migranti sbarcati in Italia”, ha dichiarato.

Calvo ha poi aggiunto che il trasferimento dei migranti dall’Italia alla Spagna avverrà via mare in quanto “molto più sicuro e più facile rispetto all’aereo”.

La nave Open Arms, approdata nei giorni scorsi a Lampedusa per consentire lo sbarco dei migranti rimasti a bordo su disposizione della Procura di Agrigento, ha lasciato l’isola per raggiungere giovedì sera Porto Empedocle. Il mezzo è stato posto sotto sequestro preventivo.

Non ha tardato ad arrivare la risposta dell’Italia, che ha definito “ridicola” la proposta della Spagna di accogliere solo 15 dei 163 migranti a bordo della nave della Ong spagnola. Secondo fonti del Viminale, esclusi i minori non accompagnati e le famiglie con bambini piccoli, 110 migranti saranno ricollocati nei paesi dell’Unione europea che hanno manifestato la propria disponibilità alla Commissione europea: 40 la Francia, 40 la Germania, 10 il Portogallo, dai 3 ai 5 il Lussemburgo. La Spagna, che è il Paese di bandiera della nave e della Ong, che aveva annunciato la disponibilità dei propri porti all’accoglienza, si è resa invece disponibile solo per 15 migranti.

Nella giornata di giovedì, infatti, la portavoce della Commissione europea, Natasha Bertaud, aveva dichiarato che Germania, Francia, Spagna, Lussemburgo e Portogallo avevano accettato di accogliere i migranti.


Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da 
Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di spagnolo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.