Puerto Rico: la Corte suprema boccia Pierluisi, Vázquez governatrice

Pubblicato il 8 agosto 2019 alle 12:10 in America centrale e Caraibi USA e Canada

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La Corte suprema di Puerto Rico, all’unanimità, ha dichiarato “incostituzionale” la procedura con cui venerdì scorso si è insediato Pedro Pierluisi, il governatore che ha nominato Ricardo Rosselló come suo successore dopo la sue dimissioni dall’incarico causa del crescente malcontento sociale e per le massicce proteste per la sua partecipazione a una controversa chat su Telegram con contenuti omofobi e sessisti.

Il presidente del Senato portoricano, Thomas Rivera, ha presentato un ricorso lo scorso fine settimana, considerando che il giuramento di Pierluisi in sostituzione di Rosselló non era legale perché non aveva ricevuto l’approvazione della Camera alta. Pierluisi aveva avuto l’approvazione della Camera dei rappresentanti dell’isola, ma la Costituzione dell’isola, Stato libero associato agli Stati Uniti, obbliga un segretario di Stato ad avere il sostegno di entrambi i casi del Legislativo.

Pierluisi aveva giurato come segretario di stato lo scorso 30 luglio, in maniera da subentrare a Rosselló il 2 agosto, quando le dimissioni, annunciate il 25 luglio, sono divenute effettive. Senza la nomina di Pierluisi, la segretaria alla Giustizia, Wanda Vázquez, sarebbe diventata governatrice.

Il governatore uscente ha dichiarato in una nota che il giuramento è avvenuto dopo che la Camera dei rappresentanti di Puerto Rico “ha approvato la nomina di Pierluisi a segretario di Stato” e ha sottolineato che ciò viene fatto “in conformità con l’attuale stato di diritto”. A questo proposito, Rosselló ha sostenuto che la Costituzione stabilisce che “quando si verifica un posto vacante nell’ufficio del governatore causato da morte, dimissioni, licenziamento, disabilità totale e permanente, o per qualsiasi altra mancanza assoluta, detto ufficio passerà al Segretario di Stato, che rimarrà in carica per il resto del mandato e fino all’elezione di un nuovo governatore che entrerà in carica “.

Tuttavia, il presidente del Senato ha criticato attraverso il suo account Facebook che “le recenti espressioni del governatore uscente su come gestire il passaggio di potere, a maggior ragione dopo la sua imbarazzante caduta, sono più che eloquenti e riflettono le sue vere intenzioni. Non si è mai pentito di nulla. Non ha rispettato la presa di posizione della gente. In realtà, ha deriso il popolo e le istituzioni, usando nuovi complici” – ha detto Rivera Schatz, che aveva fissato per mercoledì 7 agosto il voto sulla nomina di Pierluisi.

Contro la nomina dell’ex congressista USA avevano presentato ricorso anche diverse associazioni civiche e il sindaco di San Juan de Puerto Rico Carmen Yulín Cruz Soto.

Dopo la sentenza della suprema corte di San Juan, Wanda Vázquez ha affermato che conformemente alla legge assumerà il governo dell’isola. Sarà la seconda donna nella storia dell’isola caraibica dopo Sila Calderón (2001-05).

 

Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di spagnolo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.