Colombia e Francia firmano un accordo per la protezione dell’ambiente

Pubblicato il 24 giugno 2019 alle 6:10 in Colombia Francia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La Colombia e la Francia hanno firmato un accordo di cooperazione sulla protezione dell’ambiente e delle risorse naturali, che faciliterà, tra le altre cose, l’attuazione dell’Accordo di Parigi contro il cambiamento climatico e il quadro globale post-2020 per la biodiversità.

“Questo accordo bilaterale, che per me costituisce un momento in cui privilegiamo la protezione dell’ambiente e scegliamo di pensare alle generazioni future e alle sfide del nostro tempo, riafferma la natura delle relazioni tra la Colombia e la Francia, che sono sempre state unite da principi e interessi comuni “, ha affermato lo scorso 20 giugno il presidente colombiano Ivan Duque, che sta realizzando visite ufficiali in diversi paesi europei.

L’accordo è stato firmato dal Ministro dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile della Colombia, Ricardo Lozano, e dal Ministro della transizione ecologica e solidale della Francia, François Henri Goullet de Rugy.

L’accordo consentirà lo sviluppo di nuove cooperazioni in relazione alla qualità dell’aria e alla resilienza urbana, per le quali verrà istituito un gruppo di lavoro apposito tra le due nazioni.

“Si tratta di uno degli accordi più completi che abbiamo siglato negli ultimi anni, proprio perché coinvolge l’intero ambiente, le risorse idriche, il suolo, le foreste, la biodiversità e l’intera popolazione”, ha affermato il ministro Lozano, come si legge in una nota ufficiale divulgata dalla Presidenza della Colombia.Secondo il ministro dell’Ambiente colombiano, oltre il 55% dei gas serra in Colombia deriva dall’attività di uso del suolo e dalla deforestazione, motivo per cui è prioritario recuperare le foreste e ridurre gli effetti di tali gas.

Secondo Duque, la firma dell’accordo costituisce un grande incentivo da parte del governo francese per le politiche già messe in atto dalla Colombia in materia ambientale.

Il presidente colombiano ha concluso venerdì scorso il suo tour in Europa iniziato il 17 giugno che lo ha portato anche nel Regno Unito e in Svizzera.

Sicurezza internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di spagnolo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.