Putin: Guaidó simpatico ma ha gettato Venezuela nel caos

Pubblicato il 9 giugno 2019 alle 6:10 in Russia Venezuela

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

“Juan Guaidó è una persona simpatica, ma il suo modo di raggiungere il potere ha creato il caos in Venezuela e ora spetta solo ai venezuelani risolvere la situazione”. A dichiararlo nella giornata di venerdì 7 giugno il presidente russo Vladimir Putin in una conferenza stampa a margine del Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (SPIEF 2019).

“È una persona simpatica. Lo tratto con assoluta neutralità. Ma vogliamo parlare del modo che ha scelto per arrivare al potere? Una persona scende in piazza e si dichiara capo dello stato. Vi sembra una cosa normale? Non è così che si fa politica. Provate a pensare se il presidente degli Stati Uniti o della Francia fosse eletto in questo modo. Sarebbe il caos nel mondo intero”, ha affermato Putin.

Il leader russo ha poi aggiunto che ora spetta solo al popolo venezuelano trovare una soluzione alla crisi in cui si trova il Paese ormai da mesi.

“La crisi in Venezuela dovrebbe essere risolta dal popolo venezuelano. Con Maduro al potere oppure no. […] Il popolo del Venezuela deve trovare una soluzione attraverso il dialogo, la consultazione e l’interazione tra le varie forze politiche. Per quanto ne so, il presidente Maduro è d’accordo con questa via”, ha spiegato Putin.

Il Venezuela rimane coinvolto nella crisi politica da gennaio, quando Guaidò si è autoproclamato capo dello stato ad interim fino a nuove elezioni. I tentativi di Guaidò di portare dalla sua parte i militari non hanno avuto successo. Il governo di Maduro accusa l’opposizione di attaccare le infrastrutture energetiche venezuelane. Gli Stati Uniti e i loro alleati appoggiano Guaidò, mentre la Russia continua a sostenere Maduro.

 

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale 

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.