Etiopia-Somalia: incontro tra i due vertici

Pubblicato il 3 giugno 2019 alle 15:45 in Etiopia Somalia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il primo ministro etiope, Abiy Ahmed, ha ricevuto in visita ad Addis Abeba, domenica 2 giugno, il presidente somalo Mohamed Abdullahi Farmajo.

In occasione dell’incontro, gli uffici del primo ministro di Addis Abeba hanno dichiarato che i due leader hanno discusso di tematiche che riguardano entrambi i Paesi, insieme al rafforzamento della collaborazione in materia di pace e sicurezza a livello regionale.

Come simbolo della cooperazione tra i due Paesi, riportano gli uffici del premier etiope, i due leader, insieme alla moglie del presidente somalo, hanno piantato alcuni semi all’interno del complesso. Tale pratica sembrerebbe essere divenuta una delle attività ricorrenti del primo ministro, all’interno e all’esterno della residenza presidenziale, riporta AfricaNews. In linea con quanto realizzato con il presidente somalo, Abiy avrebbe avviato la scorsa settimana una campagna finalizzata a piantare 4 miliardi di alberi nel Paese.

Non è la prima volta che il capo di Stato somalo visita il premier etiope. In occasione del precedente incontro, avvenuto mercoledì 6 marzo, Abiy e Farmajo avevano intrattenuto colloqui bilaterali su questioni regionali di interesse comune, in linea con l’iniziativa di pace regionale e di integrazione economica avviata dal premier etiope. A seguito dell’incontro, come riportato da AfricaNews, il premier etiope ed il presidente somalo si erano recati insieme a Nairobi, in Kenya, per risolvere congiuntamente, grazie alla mediazione dell’Etiopia, il nodo diplomatico che si era creato tra il Kenya e la Somalia.

Abiy e Farmajo, come riportato da Africa News, hanno avuto modo di incontrare insieme anche il vicino eritreo, in un clima di rispetto della reciproca sovranità, al fine di migliorare e rafforzare ulteriormente la cooperazione economico-sociale tra i tre Paesi della regione.

Addis Abeba e Asmara, in guerra dal maggio 1998, hanno riallacciato i rapporti a partire dal 9 luglio 2018, data della firma di una dichiarazione congiunta di pace ed amicizia da parte di Abiy e Afwerki, ad Asmara. Dal momento della firma, è stata inaugurata una stagione di apertura tra i vicini del Corno D’Africa, che hanno iniziato progressivamente a normalizzare i rapporti gli uni con gli altri. Il 16 settembre 2018, i due leader si sono incontrati nuovamente a Gedda, in Arabia Saudita, per firmare il secondo accordo di pace, alla presenza del sovrano saudita, re Salman, del principe ereditario, Mohammed bin Salman, e del segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres.

Leggi Sicurezza Internazionale, il primo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Jasmine Ceremigna

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.