Mosca: Washington continua con le provocazioni contro Caracas

Pubblicato il 26 maggio 2019 alle 6:10 in Russia Venezuela

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Gli Stati Uniti continuano a intraprendere provocazioni sfacciate contro il Venezuela, mentre allo stesso tempo muovono accuse infondate contro la Russia. A dichiararlo la portavoce del ministero degli Esteri della Federazione Russa, Maria Zakharova.

“Le dichiarazioni sulla cosiddetta responsabilità russa per quello che sta succedendo in Venezuela sono assurde, sono accuse assolutamente prive di alcun senso”, ha dichiarato la portavoce.

“Mentre tutti i Paesi dell’America Latina e dei Caraibi e la stragrande maggioranza degli Stati di altre regioni si esprimono chiaramente contro l’intervento militare in Venezuela, le forze armate statunitensi proseguono con le loro sfacciate provocazioni”, ha osservato la Zakharova.

Da gennaio il paese caraibico sta affrontando una grave crisi politica ed economica. Lo scorso 5 gennaio Juan Guaidó è stato eletto presidente dell’Assemblea Nazionale, controllata dall’opposizione. Il 23 gennaio, l’opposizione venezuelana ha tentato un colpo di stato e il presidente del parlamento, Juan Guaidó, si è autoproclamato presidente ad interim del Paese. Questa azione è stata appoggiata dagli Stati Uniti e da oltre 50 paesi. Oltre che dalla Russia, che ha inviato negli ultimi mesi alcuni suoi militari a Caracas, Maduro, che rimane attualmente il legittimo presidente costituzionalmente eletto del paese caraibico, è sostenuto da diversi paesi tra cui spiccano Cuba, partner storico di Caracas, Messico, Cina, Turchia, Bielorussia, Indonesia, Bolivia, Iran, Siria, El Salvador e Nicaragua.

Sicurezza internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.