Lavrov: Mosca apprezza impegno di Teheran su accordo nucleare

Pubblicato il 10 maggio 2019 alle 6:20 in Iran Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Nella giornata di ieri, giovedì 9 maggio, il presidente iraniano Hassan Rouhani ha dichiarato che nei prossimi 60 giorni Teheran non rispetterà le condizioni di due punti del piano d’azione globale relativo all’accordo nucleare. Teheran riprenderà dunque i lavori sull’arricchimento dell’uranio e sulla modernizzazione del reattore di Arak se i firmatari dell’accordo non adempieranno ai loro obblighi.

Il ministro degli Esteri della Federazione Russa, Sergej Lavrov, ha dichiarato di aspettarsi durante l’incontro con il capo della diplomazia iraniana, Mohammad Javad Zarif, dei chiarimenti sui prossimi passi di Teheran circa l’accordo nucleare.

In occasione dell’anniversario del ritiro degli Stati Uniti dall’accordo nucleare, Rouhani ha notificato agli ambasciatori di Regno Unito, Germania, Francia, Russia e Cina la decisione di “sospendere momentaneamente l’adempimento di determinati obblighi” relativi all’accordo sul programma nucleare. Il presidente iraniano ha inoltre affermato che concederà ai Paesi europei 60 giorni di tempo per avviare negoziati.

“Questo incontro offre indubbiamente l’opportunità di ricevere valutazioni e spiegazioni aggiuntive in via diretta da parte di Teheran, il cui impegno sulla questione nucleare è stato ampiamente apprezzato da Mosca“, ha dichiarato Lavrov.

Le relazioni Mosca e Teheran sono più forti e stabili che mai, aveva affermato in precedenza il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif.

“Posso tranquillamente dire che oggi i rapporti tra l’Iran e la Russia sono molto più solidi e ampi che mai”, aveva osservato Zarif a margine di un evento presso l’ambasciata iraniana a Mosca.

 

Sicurezza internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.