Armenia-Italia: Renco costruisce centrale elettrica a Erevan

Pubblicato il 7 marzo 2019 alle 6:10 in Armenia Italia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

L’italiana Renco ha sviluppato, in collaborazione con l’Armenia, un progetto in partnership pubblico-privata per la progettazione, la costruzione e la gestione di una centrale elettrica a ciclo combinato da 253 MW a Erevan che sarà finanziata tramite Project Financing. 

Simest, società che con Sace costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, è entrata nel capitale della Renco Power Cjsc, newco di diritto armeno del gruppo Renco, attivo come general contractor nei settori dell’energy Oil & Gas e infrastrutture civili ed industriali. Si tratta di un investimento in equity per un valore complessivo di 12,5 milioni di dollari, che si andrà ad aggiungere alle precedenti operazioni che il Polo Sace-Simest ha effettuato in passato in favore della compagnia italiana, fornendo garanzie per l’aggiudicazione di commesse in diversi mercati tra cui, appunto, l’Armenia, ma anche il Mozambico il Kazakistan e l’Albania.

Il progetto iniziale prevede una durata di venticinque anni.

La centrale, nei pressi della capitale Erevan, sarà posseduta e gestita dalla società di scopo di diritto Armeno Armpower Cjsc, che verrà capitalizzata per circa 90 milioni di dollari da Renco Power Cjsc (60%) e da Siemens Project Venture (40%).

Renco ha inoltre concluso le pratiche per aggiudicarsi un altro finanziamento, per un valore di 160 milioni di dollari, che sarà erogato da un pull costituito da Asian Development Bank, Deg (gruppo KfW) e Ofid (Fondo Opec), sotto il coordinamento dell’International Finance Corporation (Ifc, gruppo World Bank).

 

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale 

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.