Russia denuncia tentativo USA di militarizzare lo spazio

Pubblicato il 24 giugno 2018 alle 6:00 in Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha denunciato i tentativi degli Stati Uniti di destabilizzare la sicurezza mondiale con i suoi piani di collocare armi nello spazio, nel perseguimento di una supremazia americana nel cosmo.

“L’orientamento dato dal Presidente Donald Trump al suo Consiglio di Stato, per lo spiegamento di armi nello spazio e la creazione della United States Space Force è completamente in disaccordo con la postura della Russia di impedire la militarizzazione del cosmo”, ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri della Federazione Russa, Maria Zakharova .

“Qualsiasi presenza degli Stati Uniti con le sue armi nello spazio costituirebbe una chiara minaccia alla stabilità strategica e alla sicurezza internazionale”, ha proseguito la portavoce.

In tempi recenti, la Russia ha presentato diverse iniziative per evitare una corsa agli armamenti nello spazio, tra cui un trattato proposto congiuntamente con la Cina per prevenire lo spiegamento di armi nel cosmo e l’uso o la minaccia della forza contro “oggetti spaziali”.

L’iniziativa è stata presentata da Mosca e Pechino al Comitato per il Disarmo delle Nazioni Unite a giugno del 2014.

“Gli Stati Uniti hanno già tentato in passato di avere una supremazia militare e il monopolio delle armi nucleari, ma tutto questo si è concluso con una forte corsa agli armamenti e un’escalation delle tensioni a livello internazionale”, ha ricordato Zakharova.

“Chiediamo dunque a Washington di dimostrare buon senso ed evitare di ripetere gli errori del passato”.

Un confronto nel cosmo avrebbe inevitabilmente conseguenze uguali o simili a quelle della corsa agli armamenti nucleari, in cui gli Stati Uniti hanno coinvolto l’intero pianeta, dopo la Seconda Guerra Mondiale, ha avvertito la portavoce.

Zakharova ha poi tenuto a sottolineare che le forze aerospaziali russe hanno un carattere puramente difensivo e che la Russia non è affatto interessata a risolvere eventuali conflitti militari nel cosmo.

 

Sicurezza internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Traduzione dallo spagnolo e dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.