Giappone: incontro previsto tra il primo ministro Abe e il presidente Trump

Pubblicato il 17 aprile 2018 alle 19:30 in Giappone USA e Canada

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il primo ministro giapponese, Shinzo Abe, compirà una visita di due giorni negli Stati Uniti martedì 17 e mercoledì 18 aprile per discutere con il presidente Donald Trump in merito ad un approccio condiviso nei confronti della Corea del Nord.

Il primo ministro Abe verrà accolto dal presidente Trump presso la sua residenza di Mar-a-Lago in Florida. La discussione coprirà prevalentemente la questione coreana, le relazioni con la Cina e i rapporti commerciali tra Stati Uniti e Giappone. “Voglio riaffermare la nostra cooperazione in merito alla Corea del Nord e al commercio; inoltre, sono fermamente intenzionato a mostrare il forte legame che unisce Stati Uniti e Giappone”, ha affermato il primo ministro Abe.

L’incontro potrebbe rivelarsi utile ad entrambi i leader per riconquistare consensi tra la popolazione. Il presidente Trump è ancora coinvolto nelle controversie relative ad una possibile ingerenza russa nelle elezioni del novembre 2016. Il primo ministro Abe, invece, è nel pieno di una lotta per riconquistare il consenso popolare a seguito del suo coinvolgimento in alcuni scandali che lo vedono come elargitore di favoritismi.

Il primo ministro Abe ha intenzione di discutere dettagliatamente con il presidente Trump prima che si tenga l’incontro previsto tra Stati Uniti e Corea del Nord alla fine di maggio. Secondo quanto annunciato dal primo ministro Abe in parlamento, egli cercherà di convincere il presidente Trump dell’importanza di costringere Pyongyang ad eliminare non solamente i missili balistici intercontinentali che possiede ma anche i missili a corto raggio che minacciano il Giappone.

“Il presidente Trump è interessato a garantire non solo la sicurezza degli Stati Uniti ma anche dei suoi più stretti alleati. Per questo motivo il presidente ha deciso di impegnarsi per una completa, irreversibile ed inconfutabile denuclearizzazione della penisola coreana”, ha sottolineato un funzionario della Casa Bianca in risposta alle preoccupazioni giapponesi.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Alice Barberis

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.