Afghanistan: attacco talebano nella provincia di Herat

Pubblicato il 13 aprile 2018 alle 12:18 in Afghanistan Asia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Secondo quanto riportato dal governatore distrettuale, Shukrullah Shaker, alcuni militanti talebani avrebbero attaccato i posti di guardia nel distretto di Shindand, situato nella provincia occidentale di Herat, giovedì 12 aprile. A seguito dell’attacco, 9 soldati e un agente della polizia avrebbero perso la vita mentre altre 4 persone sarebbero rimaste ferite.

I talebani non hanno ancora commentato in merito all’accaduto. Dopo la sconfitta che hanno subito nel 2001, a seguito delle operazioni condotte in Afghanistan dalla coalizione guidata dagli Stati Uniti, i talebani continuano a combattere per instaurare nel Paese la propria visione austera della Sharia.

L’attacco è avvenuto a solo qualche giorno di distanza da un’esplosione che ha ucciso 6 persone nel medesimo distretto. Nella notte di mercoledì 11 aprile, inoltre, i talebani hanno compiuto un attacco nella provincia di Ghazni, situata ad un centinaio di chilometri dalla capitale del Paese, Kabul.

Gli attacchi talebani si stanno intensificando, nonostante la recente richiesta da parte dei governi di Pakistan e Afghanistan di prendere parte ai negoziati volti a stabilire definitivamente la pace nel Paese.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Alice Barberis

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.