Romania: nel 2024 adotteremo l’euro

Pubblicato il 10 marzo 2018 alle 20:51 in Balcani Europa

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il Partito Socialdemocratico (PSD) romeno, al potere per un anno, ha deciso di proporre il 2024 come data per adottare la valuta dell’euro.

I membri del partito si sono riuniti sabato 10 marzo, in una sessione straordinaria. Il leader del PSD, Liviu Dragnea, ha dichiarato che entrare nell’eurozona è un passo naturale e obbligatorio per la Romania. Il Paese è una delle economie dalla crescita più veloce nell’Unione Europea, ma è ancora uno dei suoi membri più poveri e corrotti. L’economia è cresciuta molto negli ultimi anni, espandendosi del 6,9%, con un consumo domestico pari al 9,3%, dovuto all’aumento delle pensioni e degli stipendi.

Dragnea ha spiegato che, a marzo, il gabinetto nominerà una commissione nazionale per preparare i piani per l’adozione dell’euro. Il mese successivo, inoltre, la popolazione verrà coinvolta in un dibattito nazionale sull’argomento. Il leader ha spiegato che le priorità saranno le infrastrutture e le autostrade, che collegheranno il Paese alle capitali di tutti gli Stati vicini.

La Romania, che conta una popolazione di circa 21 milioni di persone, aveva inizialmente stabilito il 2014 come anno di adozione della moneta unica, decidendo successivamente di posticipare la data al 2019. Tuttavia, secondo Reuters, i dati avevano dimostrato che il Paese non sarebbe riuscito a raggiungere gli standard richiesti dall’unione Europea per quanto riguarda l’economia e le istituzioni.

La Romania è entrata nell’Unione Europea l’1 gennaio 2007. Ultimamente, soprattutto in seguito alla Brexit, Bruxelles ha deciso di estendere l’entrata nel blocco anche ad altri Paesi dei Balcani, nonostante ci siano molti dubbi sulla data.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Consultazione delle fonti inglesi e redazione di Chiara Romano

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.