Russia: portate a termine con successo esercitazioni del lanciamissili Iskander-M

Pubblicato il 5 marzo 2018 alle 21:00 in Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Le esercitazioni si sono svolte al poligono di tiro di Kapustin Yar nel distretto di Astrachan’.

Durante le esercitazioni al poligono di tiro di Kapustin Yar, nella regione di Astrachan’, nella parte meridionale della Russia europea, le truppe missilistiche del Distretto Militare Occidentale hanno lanciato il missile balistico dal complesso tattico-operativo missilistico Iskander-M, colpendo con precisione un bersaglio situato ad oltre 100 km di distanza, che nell’ambito delle manovre rappresentava il centro di comando dell’ipotetico nemico. Ad annunciarlo la rivista del ministero della Difesa della Federazione Russa, Krasnaya Zvezda.

“Nel poligono di Kapustin Yar (distretto di Astrachan’) le unità delle forze missilistiche del Distretto Militare Occidentale hanno lanciato con successo un missile balistico dal complesso Iskander-M fino raggiungendo un bersaglio posto a circa 100 km che imitava il centro di comando di un potenziale nemico. L’obiettivo è stato colpito con la massima precisione”, dichiara il ministero.

Krasnaya Zvezda sottolinea inoltre che tanto la preparazione del lancio da parte dei militari come i risultati sono stati ritenuti eccellenti.

“Al termine delle esercitazioni, i soldati hanno caricato le attrezzature sui convogli ferroviari e si sono messi in marcia verso le rispettive basi di dislocazione permanente”, si legge nell’articolo.

 

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale 

Traduzione dal russo a cura di Italo Cosentino 

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.