Putin: Russia possiede armi ipersoniche

Pubblicato il 1 marzo 2018 alle 21:00 in Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha annunciato durante il suo discorso annuale all’Assemblea Federale che la Russia possiede armi ipersoniche.

Nel corso del suo intervento, particolarmente duro nei confronti dell’occidente, Putin ha dichiarato “in questo momento la Russia è invincibile” ed ha enumerato i progressi nella tecnologia militare compiuti dal paese. 

Stando a quanto dichiarato dal leader della Federazione, il Paese avrebbe recentemente testato con successo armi aeree ipersoniche e, a partire dallo scorso dicembre, le ha dislocate in servizio nel sud del paese, riporta l’agenzia di stampa russa RIA Novosti.

“Le caratteristiche tecniche di questo sistema, a cui abbiamo dato il nome Dagger, consentono di lanciare un missile nel punto indicato in pochi minuti, in particolare il missile vola a velocità ipersonica, 10 volte superiore alla velocità del suono ed è inoltre in grado di svolge manovre su tutti i punti della traiettoria di volo. Questo gli permette di garantire anche il superamento di tutti i sistemi di difesa aerea e anti-missile esistenti e, in futuro, sarà in grado di lanciare testate nucleari e convenzionali oltre un raggio di duemila chilometri”, ha dichiarato Putin.

“Da tempo consideriamo importante la creazione di un sistema di missili aerospaziale ad alta precisione. I test sono stati completati con successo e, dal 1 dicembre dello scorso anno, il sistema è divenuto operativo nel Distretto Militare del Sud per proseguire le esercitazioni”, ha concluso.

 

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale 

Traduzione dal russo a cura di Italo Cosentino 

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.