Russia: Gazprom batte record esportazioni di gas all’estero per la quarta volta

Pubblicato il 27 febbraio 2018 alle 19:18 in Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Questa settimana ha segnato un nuovo record per la Gazprom. Il 24 febbraio, infatti, la compagnia russa ha battuto per la quarta volta consecutiva il massimo assoluto giornaliero di esportazione di gas all’estero, con 655,2 milioni di metri cubi, ha riferito un portavoce della compagnia.

“Questa settimana rappresenta un nuovo record per la Gazprom. Lo scorso sabato 24 febbraio la società ha migliorato di nuovo, per la quarta volta consecutiva negli ultimi quattro giorni,  il massimo assoluto giornaliero di esportazione di gas. Si tratta di un nuovo record storico: 655,2 milioni di metri cubi. La crescita rispetto al 23 febbraio, quando è stato raggiunto il precedente picco giornaliero, è di 2,4 milioni di metri cubi”, ha riferito la stessa Gazprom.

“Il nuovo record, inoltre, è stato raggiunto di sabato, giorno di riposo, quando il consumo di gas degli acquirenti stranieri, di solito, si riduce al minimo degli indicatori della settimana”, ha tenuto a sottolineare il portavoce della compagnia.

La Gazprom ha aumentato le esportazioni di gas verso i paesi esteri soltanto nel 2017 del 8,4%, fino ad arrivare a 194,4 miliardi di metri cubi. All’inizio di febbraio, il presidente del consiglio di amministrazione della più grande compagnia russa, Viktor Zubkov, ha annunciato che la Gazprom si prefigge l’obiettivo di mantenere l’esportazione di gas nel 2018 al livello del 2017.

 

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale 

Traduzione dal russo a cura di Italo Cosentino 

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.