Estonia, intelligence: Russia unica minaccia alla sicurezza nazionale

Pubblicato il 9 febbraio 2018 alle 14:31 in NATO Repubbliche Baltiche Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

L’intelligence estone ritiene che la Russia sia l’unico paese in grado di minacciare l’indipendenza e l’integrità territoriale dei Paesi Baltici.

“L’unica vera minaccia all’indipendenza e all’integrità territoriale dell’Estonia e degli altri Paesi Baltici proviene dalla Russia”, si legge nel rapporto annuale dell’intelligence estone pubblicato nella giornata di ieri giovedì 8 febbraio.

Nel documento, il capo dei servizi segreti estoni, Mikk Marran, ha ricordato l’esercitazione militare congiunta tra Russia e Bielorussia Zapad-2017. A tal proposito, ha tenuto a sottolineare che, malgrado questa esercitazione fosse su larga scala, la possibilità che la Russia nel 2018 attacchi un paese della NATO è pressoché nulla.

Da parte sua, Mosca ha ripetutamente sottolineato che la Russia non attaccherà mai alcun paese della NATO e, stando a quanto dichiarato dal ministro degli Affari Esteri della Federazione Russa, Sergey Lavrov, la NATO ne è bel consapevole.

A luglio 2016, durante il vertice NATO di Varsavia, è stato deciso di rafforzare il fronte orientale dislocando in Lituania, Lettonia, Estonia e Polonia un contingente internazionale formato da soldati provenienti da Gran Bretagna, Germania, Canada e Stati Uniti. Un contingente NATO formato da circa 1200 soldati provenienti da Gran Bretagna e Francia fu poi schierato in Estonia nell’aprile del 2017.

Il Regno Unito ha fornito più di 800 truppe e varie attrezzature militari, tra cui carri armati Challenger 2, veicoli da combattimento della fanteria Warrior, obici semoventi AS90 e corazzati da trasporto merci Bulldog. La Francia più di 300 truppe e carri armati Leclerc, veicoli da combattimento di fanteria VBCI, veicoli corazzati da trasporto personale VAB e veicoli fuoristrada blindati VBL. Lo scorso gennaio, il contingente francese è stato sostituito dall’esercito danese.

Sicurezza internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Traduzione dal russo a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.