Russia-Thailandia: la principessa della Thailandia visita l’ambasciata russa a Bangkok

Pubblicato il 30 novembre 2017 alle 21:00 in Russia Thailandia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La principessa Maha Chakri Sirindhorn, sorella minore del re di Thailandia Vajiralongkorn, ha visitato nella giornata di ieri, mercoledì 29 novembre, l’ambasciata della Federazione Russa a Bangkok.

Si tratta della prima volta che un membro della famiglia reale della Thailandia visita l’ambasciata russa da quando è stata avviata la missione diplomatica a Bangkok.

La principessa Sirindhorn è stata ricevuta dall’ambasciatore russo in Thailandia, Kirill Barsky, e dalla sua consorte.

La visita ufficiale è proseguita con una conferenza informativa sulla Russia, tenuta dall’ambasciatore. I cadetti della scuola militare, che hanno accompagnato la principessa, hanno partecipato all’incontro e fatto domande al diplomatico, in particolar modo sul sistema universitario e l’istruzione militare superiore nella Federazione.

Al termine della conferenza si è tenuta la visita della scuola secondaria presso l’ambasciata russa. Le lezioni durante la visita non sono state interrotte, in modo da poter consentire alla principessa di osservare il processo di apprendimento nelle aule.

Al termine della visita, l’ambasciatore e sua moglie hanno accompagnato la principessa alla chiesa ortodossa di San Nicola, nella periferia est della capitale thailandese, dove si è tenuta una conferenza sulla Chiesa ortodossa russa e la cultura ortodossa.

La principessa Maha Chakri Sirindhorn nutre da sempre grandi simpatie nei confronti della Russia. Nel 1993 la principessa visitò il Paese e al suo ritorno scrisse un libro che contribuì allo sviluppo del turismo e del commercio thailandesi in Russia, nonché al rafforzamento delle relazioni bilaterali tra i due paesi.

 

Sicurezza internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Traduzione dal russo a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.