Macron in visita ufficiale in Arabia Saudita

Pubblicato il 10 novembre 2017 alle 16:12 in Arabia Saudita Europa

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il presidente francese, Immanuel Macron, ha incontrato il principe ereditario saudita, Mohammed bin Salman, nel corso della visita ufficiale a Riad, venerdì 10 novembre 2017.

Si tratta dei primi colloqui ufficiali tra Macron e il principe saudita, il quale è considerato il promotore dell’attuale politica estera del Paese del Golfo. La visita del presidente francese avviene in un momento di particolare tensione tra Riad e Teheran circa il conflitto in Yemen e il Libano. Domenica 5 novembre, i ribelli sciiti Houthi, appoggiati dall’Iran, hanno lanciato un missile contro l’aeroporto di Riad, che è stato immediatamente intercettato e dirottato verso una zona disabitata ad est. Subito dopo, il regno saudita ha accusato l’Iran di aver commesso “un’aggressione diretta”. Dall’altra parte, Teheran ha smentito le accuse, riferendo che il gesto degli Houthi è stata una reazione nei confronti dei continui bombardamenti della coalizione araba a guida saudita, che dal marzo 2015 cerca di eliminare i ribelli sciiti dallo Yemen. Dalla scorsa settimana, il Libano è divenuto un ulteriore terreno di scontro indiretto tra l’Arabia Saudita e l’Iran. Le dimissioni inaspettate del premier Saad Hariri, avvenute il 4 novembre scorso, hanno creato tensioni nella regione, poiché Riad teme che Hezbollah e Teheran riescano ad estendere la loro influenza sul Paese mediorientale. Giovedì 9 novembre, le autorità saudite hanno ordinato ai propri cittadini di lasciare il Libano “il prima possibile” per motivi di sicurezza.

Macron ha condannato l’attacco missilistico degli Houthi, sottolineando che la Francia sostiene il regno saudita. Il presidente francese e il principe Salman hanno altresì affrontato gli ultimi sviluppi in Medio oriente, e dei reciproci sforzi per cercare di stabilizzare la regione. Circa la questione del patto nucleare con l’Iran, che Donald Trump ha de-certificato lo scorso 13 ottobre, Macron si è detto intenzionato a volerlo rispettare, in linea con la posizione dell’unione Europea.

Macron è giunto in Arabia Saudita dopo aver effettuato un tour negli Emirati Arabi Uniti, per l’inaugurazione del Louvre Abu Dhabi, il primo museo a portare il marchio francese all’estero.

Le relazioni tra la Francia e l’Arabia Saudita risalgono al 1839, anno in cui fu aperto il primo consolato francese a Gedda. Da allora, i due Paesi hanno sempre mantenuto rapporti amichevoli. Il precedente presidente, Francois Hollande, nel corso del proprio mandato presidenziale ha visitato il regno saudita ben quattro volte. Il suo ultimo viaggio ufficiale è avvenuto nel maggio 2015, durante cui ha incontrato il sovrano Salman e gli altri principi del regno.

Sicurezza Internazionale quotidiano sulla politica internazionale.

Sofia Cecinini

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.