Iraq: preso il controllo di Al-Qaim

Pubblicato il 3 novembre 2017 alle 19:08 in Iraq Medio Oriente

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Le forze irachene sono pronte ad annunciare la liberazione di Al-Qaim, la città principale dell’ultima area irachena ancora sotto il controllo dello Stato Islamico.

Nella mattinata di venerdì 3 novembre 2017, le forze irachene sono entrate nel centro della città. Il comandante della settima divisione dell’esercito iracheno, il maggiore generale Noman Abed Al-Zobai, ha annunciato l’operazione, dichiarando che l’esercito iracheno e le forze del controterrorismo “hanno iniziato l’assalto nel centro di Al-Qaim”.

L’offensiva finale per liberare l’ultima parte del territorio dal controllo dello Stato Islamico è stata lanciata il 26 ottobre 2017. Al momento, il distretto di Al-Anbar, situato sulle rive dell’Eufrate, al confine con la Siria, è l’ultima area irachena ancora sotto il controllo dello Stato Islamico. La battaglia per liberare il governatorato è iniziata il 20 settembre 2017. Inizialmente, l’offensiva irachena si era concentrata nei distretti di Anah e Al-Rihana, che costituivano un punto logistico fondamentale per l’organizzazione.

Precedentemente, il 16 settembre, le forze irachene avevano annunciato di aver completato l’espulsione delle milizie dello Stato Islamico dal distretto di Akashat, un altro punto logistico importante per l’ISIS situato sulle rive dell’Eufrate, ricco di riserve di gas naturale. Si tratta di un’area che veniva utilizzata dall’organizzazione come magazzino per le armi e come campo di addestramento.

Le milizie dell’ISIS controllano anche il territorio siriano al confine con l’Iraq, situato vicino al fiume Eufrate. In quest’area, sono impegnate nei combattimenti sia le forze del regime, sostenute dalla Russia, sia le Syrian Democratic Forces, con l’aiuto della coalizione internazionale a guida americana.

Venerdì 3 novembre, le forze del regime siriano di Bashar Al- Assad, insieme ai propri alleati, hanno annunciato ufficialmente la liberazione di Deir Ezzor, l’ultima grande città sotto il controllo dello Stato Islamico in Siria.

Sicurezza Internazionale quotidiano sulla politica internazionale.

Traduzione dall’arabo e redazione a cura di Laura Cianciarelli

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.