Siria: Israele distrugge una batteria antiaerea vicino a Damasco

Pubblicato il 17 ottobre 2017 alle 10:27 in Israele Siria

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Un raid israeliano ha attaccato una batteria antiaerea ad est di Damasco, in Siria, dopo che questa aveva sparato contro i propri aerei.

Secondo quanto riferito dal portavoce dell’esercito israeliano, Jonathan Conricus, in un comunicato, emanato lunedì 16 ottobre 2017, gli aerei israeliani erano in una missione di ricognizione di routine nello spazio aereo libanese quando un missile contraereo è stato sparato nella loro direzione. L’attacco non avrebbe causato alcun danno ai velivoli di Tel Aviv, che sarebbero riusciti a rientrare nella propria base senza problemi.

Per tutta risposta, qualche ora dopo l’attacco, Israele ha lanciato 4 bombe contro la batteria dalla quale sarebbe partito il missile, distruggendola. La batteria si trovava a 50 km ad est di Damasco.

In merito all’accaduto, Conricus ha dichiarato che l’esercito israeliano continuerà a difendersi, ma non sta cercando in alcun modo di “destabilizzare” la situazione della Siria. Il portavoce dell’esercito ha aggiunto che “preservare la stabilità è nell’interesse comune” e ha dichiarato: “Riteniamo il regime siriano responsabile del lancio del missile antiaereo e di qualsiasi attacco proveniente dalla Siria”. Il portavoce dell’esercito israeliano ha dichiarato che si tratta della prima volta che i missili antiaerei siriani prendono di mira un aereo da guerra israeliano nei cieli libanesi dall’inizio del conflitto siriano.

Secondo quanto riferito dal quotidiano israeliano Times of Israel, si è trattato di un attacco anomalo da parte di Israele, dal momento che, di solito, le operazioni di Tel Aviv in Siria consistono nel bombardare le postazioni che vengono utilizzate per sviluppare, immagazzinare e trasportare armi avanzate per Hezbollah.

Sicurezza Internazionale quotidiano sulla politica internazionale.

Traduzione dall’arabo e redazione a cura di Laura Cianciarelli

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.