Russia: Damasco rispetta obbligo di distruzione delle armi chimiche

Pubblicato il 26 settembre 2017 alle 21:00 in Russia Siria

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La Russia insiste sul rispetto degli obblighi sulle armi chimiche da parte dell’alleato siriano e accusa gli ispettori che non visiterebbero il paese “da anni”.

“Non c’è stata alcuna violazione da parte di Damasco nell’ambito dei suoi obblighi per la distruzione del suo arsenale di armi chimiche”. A dichiararlo Mikhail Ul’janov, direttore del dipartimento per le questioni per la non proliferazione ed il controllo degli armamenti del Ministero degli Esteri russo.

“In realtà possiamo affermare che non c’è stata alcuna violazione da parte della Siria, nessuno ha mai trovato traccia di sostanze chimiche nascoste agli occhi della OPAC, l’Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche”, ha affermato Ul’janov  nel corso di una conferenza stampa con MIA Rossija Segodnija.

Il diplomatico russo ha inoltre sottolineato che diversi paesi utilizzano il pretesto della armi chimiche come strumento “per raggiungere obiettivi politici e fare pressione su Damasco” ed il risultato “ è stata una chiara spaccatura nell’OPAC”.

Secondo quanto dichiarato da Ul’janov, i supervisori del meccanismo congiunto ONU-OPAC non entrano nella regione siriana da anni, non conducendo dunque alcuna indagine in materia.

Mosca sostiene che il governo siriano, di cui è il principale sostenitore internazionale, non faccia ricorso ad armi vietare dalle convenzioni internazionali, e che le accuse presentate anche alle nazioni unite dagli USA e da altri paesi della coalizione a guida americana non siano che un pretesto per condannare il presidente Assad agli occhi della comunità internazionale, mentre i servizi americani appoggiamo gruppi ribelli che Mosca non esita a definire “terroristi”.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale.

Traduzione dal russo a cura di Italo Cosentino

 

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.