Iraq: al via la battaglia di Al-Anbar

Pubblicato il 20 settembre 2017 alle 21:10 in Iraq Medio Oriente

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

L’Iraq ha annunciato l’inizio delle operazioni militari per sottrarre i distretti di Anah e Al-Rihana, nella zona occidentale del governatorato di Al-Anbar, al controllo dello Stato Islamico.

Forze di mobilitazione popolare. Fonte: Wikimedia Commons.

Forze di mobilitazione popolare. Fonte: Wikimedia Commons.

Anah, situata sulle rive del fiume Eufrate, al confine con la Siria, è uno dei principali distretti iracheni sotto il controllo dello Stato Islamico. L’area costituisce un punto logistico fondamentale per l’organizzazione.

Secondo quanto riportato da Al-Arabiya in lingua araba, “le forze di sicurezza congiunte continuano ad avanzare verso le zone occidentali di Al-Anbar e proseguono nella battaglia contro lo Stato Islamico”.

Il 16 settembre, le forze irachene avevano annunciato di aver completato l’espulsione delle milizie dello Stato Islamico dal distretto di Akashat, ricco di riserve di gas naturale. Si tratta di un altro punto logistico importante per l’ISIS situato sulle rive dell’Eufrate, al confine con la Siria. L’area veniva utilizzata dall’organizzazione come magazzino per le armi e come campo di addestramento.

La battaglia nelle aree occidentali del governatorato di Al-Anbar era stata annunciata l’11 settembre 2017 dalle autorità irachene, che avevano invitato gli abitanti delle zone a prepararsi all’inizio dello scontro con le milizie dello Stato Islamico.

Nelle aree di Anah, Rawa, Al-Qaim e Akashat, in particolare, gli elicotteri dell’esercito iracheno avevano distribuito numerosi volantini, nei quali invitavano gli abitanti della zona a prepararsi alla battaglia contro lo Stato Islamico e ad accogliere le truppe irachene.

Traduzione dall’arabo e redazione a cura di Laura Cianciarelli

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.