SIRIA: CONVOGLIO DELL’ISIS ARRIVA A DEIR EZZOR

Pubblicato il 14 settembre 2017 alle 21:03 in Medio Oriente Siria

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Fonti legate al regime siriano hanno rivelato che un convoglio con a bordo militanti dello Stato Islamico è arrivato a Deir Ezzor mercoledì 13 settembre 2017.

Militanti dell'ISIS. Fonte: Flickr

Militanti dell’ISIS. Fonte: Flickr

Secondo quanto riferito da Al-Arabiya in lingua araba, il convoglio avrebbe raggiunto la città dopo che l’ISIS avrebbe liberato un prigioniero appartenente alle milizie sciite di Hezbollah.

L’arrivo del convoglio a Deir Ezzor è parte dell’accordo stretto tra le milizie dell’ISIS e Hezbollah il 27 agosto 2017. In seguito alla vittoria delle milizie libanesi contro lo Stato Islamico, nei territori di confine tra il Libano e la Siria, Hezbollah, in accordo con le forze del regime siriano, aveva stabilito una tregua che prevedeva la sospensione delle operazioni militari da parte libanese, in cambio dell’indicazione dei luoghi in cui l’ISIS aveva sepolto i corpi dei soldati libanesi rapiti. L’accordo stabiliva altresì il trasferimento di circa 300 militanti dello Stato Islamico e delle loro famiglie dalla zona di Qalamun, al confine tra Siria e Libano, a Deir Ezzor.

La coalizione internazionale, a guida americana, aveva preso le distanze dall’accordo e aveva cercato di ostacolare l’avanzata del convoglio nel territorio siriano. Il 31 agosto 2017, le forze della coalizione avevano lanciato un raid aereo contro il convoglio nel sud di Deir Ezzor.

Traduzione dall’arabo e redazione a cura di Laura Cianciarelli

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.