ROTTERDAM: SVENTATO PRESUNTO ATTACCO TERRORISTICO

Pubblicato il 24 agosto 2017 alle 9:32 in Europa

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La polizia olandese ha sventato un presunto attacco terroristico a Rotterdam.

Ieri sera, mercoledì 23 agosto, un furgone con targa spagnola contenente diverse bombole di gas è stato fermato presso Maassillo venue, dove la rock band americana Allah-Las avrebbe dovuto esibirsi poche ore dopo. Il concerto è stato immediatamente cancellato e le forze di sicurezza hanno sigillato l’area facendo evacuare tutte le persone presenti.

La soffiata di un possibile attacco terroristico è arrivata dalle autorità di Madrid. Il conducente del furgone è stato arrestato e interrogato, ma la polizia crede che non abbia alcun legame con gli attentatori di Barcellona.

La band americana Allah-Las è stata fortemente criticata dai musulmani per il nome scelto. In una intervista rilasciata al quotidiano inglese The Guardian nell’agosto 2016, i membri del gruppo avevano spiegato di aver scelto la parola “Allah” perché stavano cercando un nome dai richiami sacri, ma senza la minima intenzione di offendere i musulmani. Nonostante ciò, il cantante Miles Michaud ha spiegato di aver ricevuto moltissime e-mail di lamentela da parte di musulmani di tutto il mondo.

Anche se la minaccia terroristica è stata scongiurata, le autorità olandesi, memori dell’attacco suicida del 22 maggio alla Manchester Arena, dove morirono 22 persone, hanno preferito annullare l’evento e mettere sotto sicurezza l’area.

Sofia Cecinini

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.