Crisi nel golfo: Putin telefona al Re Salman

Pubblicato il 14 giugno 2017 alle 10:56 in Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Vladimir Putin ha contattato telefonicamente il Re dell’Arabia Saudita per discutere della crisi nel golfo; Mosca insiste per una soluzione diplomatica alla crisi e per il ritorno alla normalità nelle relazioni tra il Qatar e i suoi vicini arabi.

Le bandiere dei due paesi. fonte: RT

Le bandiere dei due paesi. fonte: RT

Il Presidente russo ha telefonato al Re Salman dell’Arabia Saudita per uno scambio di opinioni sulla situazione in Medio Oriente e in Nord Africa e per discutere possibili soluzioni alla crisi sorta tra il Qatar e i paesi arabi, secondo quanto comunica il Cremlino in una nota ufficiale. 

Tenendo conto dei risultati della recente visita a Mosca del successore del principe ereditario saudita Mohammed ben Salman, Putin e il Re hanno discusso questioni concernenti un ulteriore sviluppo delle relazioni russo-saudite in vari campi. I due capi di stato hanno manifestato reciproca intenzioni di intensificare la cooperazione bilaterale – si legge nella nota della Presidenza federale russa.

Putin e Re Salman hanno avuto anche uno scambio di opinioni sulla situazione attuale in Medio Oriente e Nord Africa. Il leader del Cremlino ha espresso preoccupazione che si possa aggravare la situazione in Qatar, sottolineando che la crisi non favorisce gli sforzi congiunti per una soluzione in Siria e nella lotta contro la minaccia terrorista.

Successivamente, nel corso della giornata, Putin ha ricevuto la telefonata dell’erede al trono di Abu Dhabi e capo degli eserciti degli Emirati Arabi Uniti, Mohammed Al-Nayan. Il Cremlino comunica che con il principe Mohammed Putin ha discusso di possibili soluzioni diplomatiche alla crisi qatariota.

La Russia secondo il ministero degli esteri del Qatar avrebbe offerto aiuti alimentari a Doha, mentre le diplomazie lavorano per interrompere l’isolamento internazionale dell’emirato, decretato lo scorso 5 giugno dall’Arabia Saudita e da altri paesi arabi.

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.