Decine di morti per mano di un uomo armato in un resort di Manila

Pubblicato il 4 giugno 2017 alle 9:45 in Asia Filippine

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Un uomo armato mascherato, il 2 giugno, ha appiccato il fuoco presso una stanza di un casinò a Manila, causando la fuoriuscita di un gas tossico che ha ucciso 37 persone.

L’ISIS ha rivendicato l’attacco, tuttavia, le autorità locali ritengono che non si sia trattato di un atto di terrorismo. Le vittime sono soffocate all’interno di una delle sale principali del casinò del resort World Manila, mentre decine di persone sono rimaste ferite nel tentativo di scappare. L’attentatore, trovato morto dalla polizia, si è suicidato all’interno di una delle stanze dell’hotel, dopo aver attaccato il casinò con colpi da fuoco e aver appiccato il fuoco in una delle sale con una bottiglia di petrolio. Il capo della polizia filippina di Manila, Ronald Dela Rosa, è convinto che non si sia trattato di un attacco terroristico, dal momento che il presunto attentatore non ha sparato contro nessuno, motivo per cui “sembra che sia stato semplicemente uno squilibrato che ha cercato di compiere una rapina andata a finire male”. “Non è stato un attentato, non ci sono stati elementi di violenza, minaccia o intimidazione che possono ricondurre ad un atto di terrorismo”, ha spiegato Dela Rosa. La polizia ha reso noto che l’assalitore era uno straniero perché parlava in inglese e aveva i tratti tipici caucasici.

Il presidente filippino Rodrigo Duterte, la scorsa settimana, ha imposto la legge marziale nella regione meridionale del Mindanao per contrastare la nascente minaccia dell’ISIS. La decisione è stata presa in seguito alla penetrazione di alcuni militanti jihadisti nella città di Malawi, la quale si trova ad 800 chilometri da Manila. Le forze di sicurezza stanno cercando di eliminare i terroristi e, fino ad ora, 171 persone sono morte negli scontri. Durerete ha dichiarato di voler imporre la legge marziale in tutto il paese nel caso in cui la minaccia terroristica non venga sedata in breve tempo.

Manila, capitale delle Filippine. Fonte: WIkimedia Commons

Manila, capitale delle Filippine. Fonte: WIkimedia Commons

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.