Il Presidente dell’Assemblea Nazionale del Venezuela al Parlamento Europeo

Pubblicato il 31 maggio 2017 alle 13:49 in America Latina Venezuela

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Antonio Tajani ha ricevuto il Presidente dell’Assemblea Nazionale di Caracas e leader dell’opposizione, Julio Borges, che nei prossimi giorni si riunirà a Roma con il Segretario di Stato Vaticano Pietro Parolin e a Madrid con una delegazione di deputati spagnoli.

Borges e Tajani a Bruxelles. Fonte:julioborges

Borges e Tajani a Bruxelles. Fonte:julioborges

Julio Borges, presidente dell’Assemblea Nazionale del Venezuela, ha iniziato da Bruxelles una visita ufficiale in Europa che lo porterà anche a Roma e a Madrid. Il leader antichavista è stato ricevuto dal presidente del Parlamento Antonio Tajani con il quale ha tenuto una conferenza stampa congiunta al termine del vertice. Successivamente Borges ha denunciato la tragica situazione del paese, dove le proteste antigovernative durano da due mesi e hanno provocato oltre sessanta morti, alla commissione esteri dell’eurocamera.

Siamo a favore del negoziato – ha affermato Borges – ma bisogna essere realisti, non ha funzionato. Dobbiamo assumere altre misure – ha sottolineato – il Parlamento Europeo è pronto a inviare una missione con l’ONU, il Vaticano e l’Organizzazione degli Stati Americani per trovare una soluzione. Il Presidente dell’Assemblea Nazionale del Venezuela ha infine invitato una commissione del Parlamento Europeo nel paese al fine di verificare la sua denuncia.

Tajani ha deunciato la decisione di Maduro di convocare un’assemblea costituente esautorando il parlamento eletto, dominato dall’opposizione. La decisione di convocare una costituente – ha dichiarato il Presidente del Parlamento Europeo – può essere presa solo dal popolo venezuelano. La costituente – aveva dichiarato Borges – è la continuazione dell’auto-golpe fallito da Maduro due mesi fa.

Due deputati filogovernativi, Víctor Clark e Tania Díaz, sono volati a Bruxelles per contrastare le dichiarazioni di Borges e “spiegare al vecchio continente la reale situazione del Venezuela”. I due deputati chavisti sono stati ricevuti da alcuni eurodeputati di diverse nazionalità.

Julio Borges proseguirà la sua visita in Europa a Roma, dove sarà ricevuto dal Segretario di Stato Vaticano Pietro Parolin, già nunzio apostolico a Caracas. Successivamente il leader dell’opposizione venezuelana incontrerà a Madrid una delegazione di deputati spagnoli.

Traduzione dallo spagnolo e redazione a cura di Italo Cosentino

 

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.