Macron riceve Putin a Versailles

Pubblicato il 30 maggio 2017 alle 6:03 in Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente francese Emmanuel Macron hanno tenuto a Versailles il primo vertice bilaterale tra i due paesi dall’elezione di Macron all’Eliseo lo scorso 7 maggio.

Putin e Macron a Versailles. Fonte: kremlin.ru

Putin e Macron a Versailles. Fonte: kremlin.ru

La conversazione – rende noto il Cremlino – è avvenuta in formato ristretto, senza la presenza di delegazioni. Emmanuel Macron accompagnato dalla guardia d’onore ha accolto Vladimir Putin al castello di Versailles. Il vertice con Macron è il primo che Putin tiene con uno dei leader del G7 dopo il summit di Taormina della scorsa settimana, in cui la Russia è stata il “convitato di pietra” secondo quanto riferito dalla stampa russa e internazionale.

Tra i temi di discussione le questioni bilaterali e quelle internazionali, su tutte i conflitti in Siria e in Ucraina, la situazione in Libia e nella penisola coreana, le relazioni della Russia con l’Unione europea.

Dopo il vertice in formato ristretto è seguito un incontro tra la delegazione russa e quella del nuovo governo di Parigi, presieduto da Edouard Philippe. Al termine del quale i due presidenti hanno tenuto una conferenza stampa congiunta.

Il Presidente francese ha chiesto a Putin “verifiche” sulla situazione degli omosessuali in Cecenia ed ha insistito per consentire la libera attività delle ONG in Russia. Il Presidente russo dal canto suo ha lamentato il trattamento riservato da Macron ai media russi durante la campagna elettorale, Macron ha risposto che RTnews e Sputnik non sono mezzi d’informazione, ma di interferenza.

Russia e Francia sono divise anche sulla Siria. Macron ha promesso immediate rappresaglie da parte francese in caso di utilizzo di armi chimiche (lasciando intendere da parte di Assad, alleato di Mosca). Meno distanti le posizioni sul terrorismo internazionale. Putin ha insistito sulla necessità di collaborazione, su cui ha convenuto Macron.

Putin e Macron hanno poi inaugurato al Grand Trianon di Versailles una mostra dedicata al tricentenario della visita dello Zar Pietro I in Francia.

Domani il Presidente russo si recherà a Parigi, dove visiterà il centro culturale russo del Quai Branly. Il centro è stato aperto ad ottobre dello scorso anno e avrebbe dovuto essere inaugurato da Vladimir Putin. L’indisponibilità di François Hollande, predecessore di Macron, di prendere parte all’evento aveva tuttavia portato alla cancellazione della visita del leader del Cremlino.

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.