Minibus esplode a Kabul: 1 morto, 8 feriti

Pubblicato il 13 marzo 2017 alle 17:14 in Afghanistan Asia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Una violenta esplosione ha colpito Kabul, nei pressi del 10° distretto di polizia, causando la morte di una donna e il ferimento di altre otto persone. Secondo quanto riportato dalle autorità afghane, una bomba piazzata sul ciglio della strada avrebbe fatto esplodere un minibus che transitava nella zona tra Taimani and Qala-e-Fatullah. A bordo del veicolo viaggiavano membri del personale di una società privata di telecomunicazioni. Sediq Sediqi, portavoce del Ministro dell’Interno, ha confermato la dinamica e il bilancio dell’incidente.

Bandiera dell'Afghanistan. Fonte: Wikimedia Commons (23 giugno 2014)

Bandiera dell’Afghanistan. Fonte: Wikimedia Commons (23 giugno 2014)

Nel frattempo, il leader di un gruppo talebano, identificato con il nome di Abdul Wali, è stato ucciso nella provincia afghana nordorientale di Laghman, a seguito dello scontro a fuoco contro le forze di sicurezza afghane.

L’ufficio stampa del governo provinciale ha precisato che Wali sarebbe stato ucciso nel quartiere di Alishen, nei pressi di Kotali, durante gli scontri avvenuti tra le forze afghane e un gruppo di combattenti talebani.

Il governo provinciale ha riferito che Wali avrebbe preso parte a numerosi attacchi terroristici in diverse zone della provincia di Laghman. Dopo l’avvenuto ritiro dei gruppi insurrezionalisti, il suo cadavere sarebbe stato abbandonato per parecchie ore sul campo di battaglia.

Negli ultimi anni, la provincia di Laghman è divenuta bersaglio di rappresaglie, incursioni e attacchi terroristici anti-governativi, compiuti dai principali gruppi militanti armati che operano in territorio provinciale.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.