L’Avana ospita due vertici regionali caraibici

Pubblicato il 13 marzo 2017 alle 17:05 in America Latina Cuba

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La V conferenza Caricom-Cuba ha seguito la XXII riunione ministeriale dell’Associazione degli Stati Caribici (AEC-ACS) di cui Cuba ha ostentato finora la presidenza pro-tempora.

I ministri degli esteri dei 25 paesi dall’Associazione degli Stati Caraibici si sono riuniti all’Avana alla presenza del Segretario dell’organizzazione June Soomer e del Presidente di Cuba Raúl Castro in occasione del passaggio di consegne al Venezuela come presidente pro-tempore.

I paesi caraibici hanno riaffermato la propria volontà di procedere ad una maggiore integrazione commerciale, turistica e del sistema di trasporti nonostante le differenze politiche e le difficoltà economiche. Alla presenza del Ministro degli esteri messicano Luis Videgaray la AEC ha emesso un comunicato contro la decisione statunitense di costruire un muro alla frontiera con il Messico . I 25 hanno inoltre varato progetti di sviluppo scientifico, agricolo e commerciale a favore delle più piccole nazioni insulari.

Schema delle organizzazioni internazionali caraibiche. Fonte: Wikipedia

Schema delle organizzazioni internazionali caraibiche. Fonte: Wikipedia

La V conferenza Caricom-Cuba ha avuto come oggetto la cooperazione in ambito agro-alimentare e biomedico, la lotta al cambiamento climatico i cui effetti sono dannosi per le società, gli ecosistemi e le economie della regione, la promozione di una rete turistica comune e la politica migratoria.

Il sottosegretario cubano alla cooperazione regionale ha sottolineato come gli scambi commerciali tra la maggiore delle Antille e i paesi della Comunità Caraibica (Caricom) sia quasi raddoppiato negli ultimi due anni. I 15 paesi della Caricom hanno inoltre lanciato un appello agli Stati Uniti affinché aboliscano quanto prima l’embargo contro Cuba. La VI conferenza è stata fissata per il prossimo 8 dicembre ad Antigua.

Fanno parte della AEC: Antigua e Barbuda, Bahamas, Barbados, Belize, Colombia, Costa Rica, Cuba, Dominica, El Salvador, Granada, Guatemala, Guyana, Haiti, Honduras, Giamaica, Messico, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana, Saint Kitts and Nevis, Saint Lucia, Saint Vincent e Granadinas, Suriname, Trinidad e Tobago, Venezuela.

Sono membri della Caricom: Antigua e Barbuda, Bahamas, Barbados, Belize, Dominica, Grenada, Guyana, Haiti, Giamaica, Montserrat, Saint Kitts e Nevis, Saint Lucia, Saint Vincent e le Grenadines, Suriname, Trinidad e Tobago.

Traduzione dallo spagnolo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.