Gen. Votel al Congresso USA: approvare budget per fornitura elicotteri militari alle forze afghane

Pubblicato il 10 marzo 2017 alle 16:52 in Afghanistan Asia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il Generale Joseph L. Votel, alla guida del comando centrale degli Stati Uniti (CENTCOM) dal marzo 2016, ha chiesto al Congresso americano di approvare il budget a favore delle forze afghane nell’ambito del programma Blackhawk. Nel discorso pronunciato dinanzi al Comitato delle forze armate del Senato, il Generale Votel ha riferito in merito alle attuali gravi carenze e inefficienze delle forze aeree afghane. Gli elicotteri della flotta sono, per la maggior parte, Mi-17 di fabbricazione russa. Secondo Votel, tali elicotteri militari sarebbero sottodimensionati, più costosi del previsto, e dotati di un coefficiente d’attrito inaspettatamente alto.

Bandiera dell'Afghanistan. Fonte: Wikimedia Commons (23 giugno 2014)

Bandiera dell’Afghanistan. Fonte: Wikimedia Commons (23 giugno 2014)

Il Gen. Votel ha aggiunto che la sostituzione degli aeromobili russi con quelli americani potrebbe garantire alle forze afghane una flotta più sostenibile, in sinergia interoperativa con le forze afghane, e in grado di migliorare le capacità delle forze afghane al punto da renderle completamente autonome rispetto alle forze della coalizione a guida USA. Pertanto, il governo statunitense intende promuovere l’iniziativa AAF (Afghan Air Force), che ha in progetto di sostituire i velivoli di fabbricazione russa appartenenti alla flotta con gli elicotteri da trasporto e da assalto americani UH-60 – Black Hawk.

Il Generale americano ha spiegato che la richiesta di finanziamento inoltrata al Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ammonterebbe a 814.5 mila dollari per il primo anno di progetto, orientato a ricapitalizzare la flotta afghana rifornendola di: 53 UH-60 (provvedendo a ristrutturarne e modificarne i primi 18); 30 elicotteri armati aggiuntivi MD-530F; 6 aerei di attacco A-29; 5 AC-208. In riferimento all’anno finanziario 2017, la richiesta di budget per l’Afghan Security Forces Fund (ASFF), comprensiva di 23 fondi aggiuntivi per sostenere il primo anno dell’iniziativa AAF, è stata sottoposta al Congresso USA il 10 novembre 2016, ma è ancora in attesa di approvazione.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.