Intelligence afghana: sventato attentato terroristico a Kabul

Pubblicato il 7 marzo 2017 alle 16:34 in Afghanistan Asia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Le forze di sicurezza dell’Afghanistan hanno sventato un imminente attacco terroristico contro un parlamentare afghano. Si presume che alcuni terroristi, appartenenti a gruppi militanti armati anti-governativi, avessero intenzione di assassinare Wolesi Jirga, membro della Camera Bassa del parlamento afghano, la cui sede si trova a Kabul.

Bandiera dell'Afghanistan. Fonte: Wikimedia Commons (23 giugno 2014)

Bandiera dell’Afghanistan. Fonte: Wikimedia Commons (23 giugno 2014)

Il National Directorate of Security (NDS), principale agenzia di intelligence afghana, ha riferito che i due terroristi reclutati per compiere l’attacco terroristico sono stati arrestati dal personale operativo dei servizi di intelligence prima che potessero sferrare l’attacco.

In un comunicato ufficiale, l’NDS ha precisato che i due terroristi sono stati identificati come Abdul Wahid, figlio di Syed Hussain, e Salahuddin, figlio di Syed Ali.

I due militanti hanno confessato di aver ricevuto l’incarico di compiere l’attentato in cambio di un compenso in denaro. L’agenzia di intelligence afghana ha fatto sapere che ad ingaggiarli sarebbero stati un leader di un gruppo talebano e un operativo dell’intelligence militare pachistana, l’Inter Services Intelligence (ISI).

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.