Somalia: il presidente inaugura il suo mandato presidenziale

Pubblicato il 23 febbraio 2017 alle 17:44 in Africa Somalia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Mercoledì 22 febbraio, il presidente somalo, Mohamed Abdullahi Farmajo, si è ufficialmente insediato.

Durante il discorso di inaugurazione,Farmajo ha dichiarato: “Ci vorranno altri due decenni per risolvere tutte le sfide e i problemi del paese, ma mi impegno a restituire dignità alla Somalia nel corso del mio mandato quadriennale”. Farmajo ha inoltre ringraziato le forze dell’Unione Africana (AMISOM) per il loro impegno nell’estirpare l’organizzazione terroristica al-Shabaab e nel mettere in sicurezza i seggi durante le elezioni.

Il presidente somalo è stato eletto l’8 febbraio, con l’incarico di istituire un governo centrale pienamente funzionante, di cui il paese era sprovvisto da un quarto di secolo. Il nuovo presidente ha promesso di fare di sicurezza, pace e stabilità le priorità del suo governo.

L’incolumità dei cittadini somali è costantemente minacciata da al-Shabaab, un’organizzazione considerata terroristica da Australia, Canada, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito e Stati Uniti. Domenica 19 febbraio, un’autobomba ha ucciso almeno 34 persone nella capitale Mogadiscio.
Nonostante la lunga campagna di intimidazioni e attacchi terroristici, al-Shabaab non è stato in grado di impedire lo svolgimento delle elezioni parlamentari e presidenziali. Secondo Foreign Affairs, ciò non significa che il gruppo sia più debole di quanto non fosse un anno fa. L’organizzazione conserva la capacità di progettare attacchi terroristici di grandi proporzioni in Kenya e in Somalia. Ad esempio, la capitale somala è stata colpita da numerosi attacchi terroristici contro hotel frequentati da funzionari governativi.

Nel gennaio 2016, il gruppo terroristico ha distrutto una base militare del Kenya nel sud della Somalia, uccidendo oltre 100 soldati. Un anno dopo, nel gennaio 2017, al-Shabaab ha colpito un’altra base militare keniana in Somalia, causando oltre 50 vittime.

Mohamed Abdullahi Farmajo, presidente somalo. Fonte: Wikipedia

Mohamed Abdullahi Farmajo, presidente somalo. Fonte: Wikipedia

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.