Merkel in Algeria per focus su sicurezza e immigrazione

Pubblicato il 20 febbraio 2017 alle 11:33 in Europa

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La cancelliera tedesca Angela Merkel, attualmente in visita ufficiale di due giorni in Algeria, incontrerà il presidente Abdelaziz Bouteflika per discutere sulla sicurezza regionale e sull’immigrazione.

I due leader si scambieranno le reciproche visioni riguardo alle relazioni tra Algeria e Unione Europea e parleranno anche delle situazioni in Nord Africa, Sahel e Medio Oriente. Nel comunicato emesso dall’ufficio del presidente algerino si legge che la visita della Merkel darà sicuramente uno slancio alla cooperazione, al partenariato e agli scambi tra i due paesi. Oltre a Bouteflika, la cancelliera incontrerà anche il primo ministro ed altri membri del governo algerino.

La cooperazione per limitare i flussi migratori è una questione di massima importanza per la Merkel, la quale vuole aumentare anche la lotta all’estremismo violento, dal momento che la Germania è stata teatro di un attacco terroristico rivendicato dall’ISIS lo scorso 19 dicembre, quando un camion guidato dal terrorista tunisino Anis Amri si è scagliato contro i mercatini di Natale a Berlino, uccidendo 12 persone e ferendone 56.

Il viaggio della Merkel combacia con la sesta sessione della Commissione della Cooperazione algerino-tedesca. L’ultima visita della cancelliera in Algeria risaliva al 2008.

Wided Bouchamamoui, direttore della Tunisian Union of Industry, Trade and Handcrafts (UTICA) ha annunciato che la leader andrà in visita ufficiale anche a Tunisi il 3 marzo.

La cancelliera tedesca, Angela Merkel. Fonte: Wikimedia Commons

La cancelliera tedesca, Angela Merkel. Fonte: Wikimedia Commons

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.