Iran e Russia discutono la situazione siriana

Pubblicato il 19 febbraio 2017 alle 7:05 in Iran Medio Oriente

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Durante un incontro avvenuto ieri in ambito della conferenza di Monaco sulla sicurezza, Zarif, il ministro della difesa iraniana e la controparte russa Lavorv, hanno discusso riguardo agli ultimi sviluppi della questione siriana, tra cui la questione del cessate il fuoco, affrontata il 17 febbraio, durante il terzo round di negoziati ad Astana.
I due ministri della difesa hanno richiamato i paesi occidentali a partecipare alla campagna anti-terrorismo promossa da Iran e Russia.
Venerdì, il ministro degli affari esteri iraniano Mohammad Javad Zarif e l’inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria, Staffan De Mistura, entrambi presenti alla conferenza di Monaco, hanno sottolineato la necessità di una soluzione politica alla crisi siriana e la necessità di monitorare il cessato il fuoco.
zarifDe Mistura ha ringraziato l’Iran per il suo personale contributo alla lotta al terrorismo, specialmente nel territorio siriano.
Anche il vice ministro degli affari esteri Hossein Jaberi Ansari ha evidenziato l’importanza della conferenza di Astana nella ricerca di una soluzione politica al conflitto, facilitando il dialogo fra i gruppi di opposizione e il governo e per “ riportare l’ordine e la sicurezza in Siria”.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.