Il ministro degli esteri del Lussemburgo in visita a Teheran

Pubblicato il 13 febbraio 2017 alle 20:32 in Iran Medio Oriente

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il ministro degli esteri lussemburghese, Jean Asselborn, sarà in visita a Teheran, oggi e domani, per discutere con le autorità iraniane riguardo al rapporto fra i due paesi e riguardo a questioni politiche regionali e internazionali.
Il rappresentante del leader supremo e segretario del Consiglio Nazionale di Sicurezza iraniano, Ali Shamkhani, durante l’incontro di oggi, ha invitato il Lussemburgo ad espandere la cooperazione fra i due paesi, in particolare nel settore economico, bancario e assicurativo.

Secondo il diplomatico iraniano, con l’attuazione del “Piano di Azione Comune” (JCPOA) e la rimozione delle sanzioni economiche, il Lussemburgo avrà nuove possibilità d’investimento.
shamkaniShamkhani, sempre in riferimento al JCPOA, ha invitato gli stati occidentali a dare “piena attuazione agli impegni”, sottolineando che la Repubblica Iraniana ha rispettato gli obblighi e ricordando che l’accordo è riconosciuto dalla comunità internazionale ed ha carattere vincolante sia per le parti firmatarie che per gli altri membri della comunità.
Il rappresentante iraniano si è poi soffermato sul ruolo dell’Europa, descrivendolo costruttivo e non discriminatorio nella lotta al terrorismo in Iraq, in Siria e negli altri paesi.

Infine, Shamkhani ha richiesto l’aiuto dell’Unione Europea per interrompere la “carneficina” in atto in Yemen da parte dell’Arabia Saudita, affermando che: “Stare in silenzio di fronte ai crimini deplorevoli attuati da Al-Salman contro le donne e bambini yemeniti, è come essere complici di un genocidio”.

Anche il ministro Asselborn ha manifestato la disponibilità del Lussemburgo ad espandere le relazioni e la cooperazione economica fra i due paesi ed ha definito “positivo” il ruolo della Repubblica iraniana nella lotta contro i gruppi terroristici presenti in Medio Oriente

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.