Somalia: le forze di sicurezza del Puntland sequestrano materiale esplosivo

Pubblicato il 11 febbraio 2017 alle 17:30 in Africa Somalia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Le forze di sicurezza della regione somala semi-autonoma del Puntland hanno sequestrato un camion che trasportava materiale esplosivo e forniture militari verso la regione di Mudug.

I funzionari delle forze di sicurezza hanno dichiarato di aver sequestrato il camion nella zona di Bayra  e arrestato quattro persone a bordo, sospettate di avere legami con Al Shabaab. Ad avviso delle autorità somale, l’intenzione dei militanti sarebbe stata quella di utilizzare questi materiali per effettuare attacchi terroristici nelle città del Puntland.

Il governo della regione non ha rilasciato ulteriori dichiarazioni riguardo al sequestro del camion da parte delle forze di sicurezza. Le indagini sono ancora in corso.

La sicurezza nella regione del Puntland si è deteriorata negli ultimi mesi a causa dell’aumento degli attacchi contro i funzionari governativi e le forze di sicurezza e civili.

Nel 2016, il mercato di Dayh, nella città di Galkayo, è stato testimone di due attentati, che hanno provocato la morte di decine di persone.

Bandiera della Somalia. Fonte: Wikipedia

Bandiera della Somalia. Fonte: Wikipedia

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.