La ricerca del volo MH370 è stata abbandonata?

Pubblicato il 20 gennaio 2017 alle 15:25 in Asia Malesia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il caso dell’aereo malese, precipitato nell’Oceano Indiano l’8 marzo 2014 con 239 persone, rimane un mistero.

Le ricerche del volo MH370 della Malaysia Airlines, partito da Kuala Lumpur per Pechino, sono costate 160 milioni di dollari ed è stata la più vasta e costosa indagine nella storia dell’Aviazione. Il raggio di ricerca includeva più di 74 mila chilometri quadrati a Nord dell’Oceano Indiano. L’indagine non ha dato risultati e ha lasciato le famiglie delle vittime senza alcuna risposta sull’accaduto.

Le autorità malesi dichiarano di non aver preso alcuna decisione riguardo le ricompense per la localizzazione del velivolo della Malaysia Airlines. Il Ministro dei Trasporti, Datuk Seri Liow Tiong Lai, annuncia di voler riaprire le indagini solo dopo l’accertamento di prove credibili che attestino la localizzazione del velivolo, mettendo a disposizione una ricompensa.

Dato l’enorme sforzo economico, le autorità di Cina, Malesia e Australia, che hanno condotto le ricerche simultaneamente, hanno dichiarato di aver bisogno di maggiori informazioni per proseguire le indagini. La dichiarazione ha creato non poche agitazioni tra le famiglie delle vittime che stanno protestando con i rispettivi governi per riaprire il caso.

Il ministro dei Trasporti, Liow, ha annunciato che provvederà ad analizzare proposte alternative, tra cui quella avanzata dal deputato, Datuk Abdul Aziz Kaprawi, che propone di mettere a disposizione una ricompensa per chiunque localizzi il relitto. Chi è interessato a intraprendere una spedizione può scrivere al Ministero dei Trasporti. Il governo valuterà se sono soddisfatte alcune condizioni fondamentali per l’avvio dell’indagine e deciderà se partecipare alle spese per la ricerca.

Il ministro Liow dichiara che, anche se la ricerca è stata ufficialmente sospesa, le missioni non devono cessare del tutto. Se si riuscissero a ottenere le prove della localizzazione, il governo riaprirebbe immediatamente l’indagine. Il ministro aggiunge di essere vicino al dolore delle vittime e si impegna a trovare le risposte della tragedia.

Malaysia Airlines. Fonte: Wikimedia commons

Malaysia Airlines. Fonte: Wikimedia commons

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.