Capo forze armate pachistane: Karachi sarà liberata da cellule terroristiche

Pubblicato il 19 gennaio 2017 alle 18:48 in Asia Pakistan

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Zubair Tufail, Presidente della Federazione delle Camere del Commercio e dell’Industria del Pakistan (FPCCI), ha riferito che il Generale Qamar Javed Bajwa, capo delle forze armate pachistane, rivolgendosi a una delegazione intervenuta in rappresentanza dei commercianti e degli industriali di Karachi, ha rassicurato gli imprenditori che la città sarà presto liberata dai terroristi ovvero da eventuali cellule terroristiche dormienti. La delegazione ha esposto al capo dell’esercito i problemi più pressanti della città, considerata il principale hub economico ed industriale del paese, ed ha accusato il governo del Sindh di non essersi assunto appieno le proprie responsabilità sul piano della sicurezza.

Bandiera del Pakistan. Fonte: Wikimedia

Bandiera del Pakistan. Fonte: Wikimedia Commons

Dal settembre 2013, è in corso a Karachi un’importante operazione anti-crimine e anti-terrorismo. Sotto la guida dei Rangers del Sindh, tale operazione mira ad aumentare il livello generale di sicurezza e a ripristinare l’ordine a Karachi e nella provincia del Sindh, sfiancate da anni di scontri di tipo settario, etnico e politico. Bajwa ha lodato i Rangers del Pakistan, le Law Enforcement Agencies (LEAs) e le agenzie di intelligence militari e civili per il loro costante impegno nell’operazione. Bajwa ha aggiunto che le forze armate sostengono e sono pronte a collaborare con tutte le istituzioni governative coinvolte nell’operazione, al fine di indebolire le reti del crimine organizzato e di ridurre il numero di attentati e rapimenti con richiesta di riscatto.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.