Primo Ministro indiano: il Pakistan prenda le distanze da attività terroristiche

Pubblicato il 18 gennaio 2017 alle 19:01 in Asia Pakistan

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Narendra Modi, Primo Ministro indiano, ha chiesto al Pakistan di prendere le distanze da attività terroristiche se intende stabilire buone relazioni e continuare a dialogare con l’India.

Narendra Modi. Foto di José Cruz/Agência Brasil. Fonte: Wikimedia Commons (2014)

Narendra Modi. Foto di José Cruz/Agência Brasil. Fonte: Wikimedia Commons (2014)

Nel suo discorso, tenuto a Nuova Delhi in occasione dell’inaugurazione della seconda edizione della conferenza annuale Raisina Dialogue, Modi si è soffermato sull’importanza della sicurezza; in particolare, ha spiegato che la sicurezza dei cittadini indiani è un obiettivo prioritario, e che sogna un vicinato fiorente e ben integrato.

Il premier indiano ha ricordato di aver esteso l’invito a partecipare al suo giuramento a tutti i membri dell’Associazione sud-asiatica per la cooperazione regionale (South Asian Association for Regional Cooperation, SAARC), Pakistan incluso.

Solo il 22% degli indiani è tuttavia favorevole all’approccio di Modi nei confronti del Pakistan.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.