Grande attesa per il discorso della May sulla Brexit

Pubblicato il 17 gennaio 2017 alle 13:10 in Europa

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il primo ministro inglese, Theresa May, terrà un discorso sulle condizioni della Brexit alla Lancaster House di Londra, sede del Foreign Commonwealth Office.

Nel corso dell’evento, atteso nel pomeriggio, la May renderà note le linee guida dell’uscita dell’Inghilterra dall’Unione Europea. “Non è prevista un’appartenenza parziale all’UE, niente che lasci l’Inghilterra mezza fuori e mezza dentro”, ha anticipato la PM. Il voto dei britannici a favore della Brexit ha sollevato una serie di domande riguardo all’immigrazione e ai futuri diritti di molti cittadini europei che vivono in Regno Unito. Interrogativi sono emersi anche riguardo al libero accesso al mercato unico europeo.

La May ha fatto un elenco di 12 punti che comunicherà oggi durante il discorso. Tra di essi, è presente la questione dell’accesso preferenziale al mercato unico e l’abbandono della Corte Europea di Giustizia da parte del paese. I colloqui sulla Brexit, considerati i negoziati più complicati della storia europea successiva al secondo dopoguerra, determineranno le sorti del mandato della May, dell’Inghilterra e della futura configurazione dell’UE.

In attesa del discorso, il presidente eletto americano Donald Trump ha affermato che la Brexit si rivelerà una decisione grandiosa e che molte altri paesi seguiranno l’Inghilterra uscendo dall’UE. Recentemente Stati Uniti e Gran Bretagna hanno comunicato di voler raggiungere al più presto accordi commerciali vantaggiosi.

Il PM inglese, Theresa May. Fonte: Wikimedia Commons

Il PM inglese, Theresa May. Fonte: Wikimedia Commons (2014)

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.