La portaerei della Cina raggiunge il Pacifico

Pubblicato il 30 dicembre 2016 alle 17:16 in Asia Cina

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

L’unica portaerei cinese, la Liaoning, accompagnata da sei navi da guerra ha lasciato le coste della Cina per raggiungere il Pacifico. Il portavoce del ministero della difesa della Cina, Yang Yujun, ha affermato che si è trattato di un’esercitazione di routine prevista dal programma annuale. Nel suo percorso, la portaerei ha costeggiato la zona di difesa aerea di Taiwan, il Mar Cinese Meridionale e ha attraversato il passaggio tra le isole Miyako e Okinawa, in Giappone.

La manovra ha suscitato preoccupazione a Taiwan e in Giappone. Taiwan tiene sotto stretta osservazione le manovre cinesi ed è pronta a intraprendere contro misure, ha affermato il ministro della difesa di Taiwan, Feng Shih-Kuan. Il ministro si è detto preoccupato per la crescente forza militare della Cina che ha definito “il nostro nemico.” “Dobbiamo essere sempre pronti alla battaglia”, ha affermato Feng Shih-Kuan, “dobbiamo rafforzare l’addestramento dei nostri soldati perché possano non solo sopravvivere in battaglia, ma anche distruggere il nemico.”

Una delle navi di pattuglia del Giappone, una P3C, ha avvistato le sei navi da guerra cinesi e la Liaoning nello stretto tra le isole di Miyako e Okinawa. L’aviazione giapponese ha poi inviato dei jet a controllare un elicottero che ha preso il volo da una fregata cinese vicino l’isola di Miyako. Il portavoce del ministero della difesa della Cina, Yang Yujun, in merito all’incontro delle forze dell’aeronautica del suo paese con quelle del Giappone, ha affermato che era naturale che i giapponesi volessero vedere una cosa così affascinante. “La nostra Liaoning è molto bella. Se le persone sono interessate, possono ammirarla da lontano. Se non infrangono le leggi e non mettono in pericolo la sicurezza e la libertà di navigazione, a noi non interessa”, ha concluso.

Il portavoce della Difesa cinese non ha fornito maggiori dettagli sulla missione della Liaoning, così come non ha comunicato una data per il lancio della seconda portaerei del suo paese, in corso di costruzione. Il programma per le portaerei della Cina è coperto da segreto di stato.

Traduzioni dal cinese a cura di Ilaria Tipà

La portaerei della Cina Liaoning, inaugurata nel 2012.

La portaerei della Cina Liaoning, inaugurata nel 2012.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.