Egitto: condannati a morte due terroristi legati all’ISIS

Pubblicato il 27 dicembre 2016 alle 10:07 in Africa Egitto

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

L’Egitto ha condannato a morte due terroristi legati all’ISIS.

I due erano coinvolti nell’attentato contro un resort del Mar Rosso, avvenuto lo scorso gennaio, in cui sono stati feriti tre turisti. Nell’occasione, terroristi armati di coltelli hanno fatto irruzione nel ristorante dell’hotel Bella Vista, a Hurghanda, mentre i clienti stavano cenando, ferendo una coppia di australiani e un turista svedese. Durante l’attacco, i poliziotti hanno ucciso uno degli attentatori, Mohammad Hassan Mohamed Mahfouz, e colpito un altro, Mohamed Magdy Abul Kheir. Le autorità egiziane hanno riferito che i due hanno programmato l’attentato insieme al militante egiziano Salamar Mansour, membro dell’ISIS in Siria. Mentre Abul Khei ha assistito al verdetto finale della corte egiziana, Mansour non era presente. Secondo le autorità, è lui ad aver incitato gli altri due a compiere l’attacco a Hurghanda e a unirsi allo Stato Islamico.

L’ala dell’ISIS in Egitto è impegnata in una rivolta nel nord della penisola del Sinai, in cui sono stati uccisi centinaia di poliziotti e soldati. I terroristi hanno rivendicato numerosi attacchi nel paese del Nord Africa, tra cui il recente attentato contro la chiesa copta del Cairo, in cui sono morte 27 persone, e anche l’incidente aereo di una compagnia russa nell’ottobre 2015. L’Airbus, che da Sharm El-Skeik stava raggiungendo San Pietroburgo, si è schiantato contro le alture del Sinai, causando 224 vittime e mettendo in ginocchio l’industria del turismo e l’economia egiziana. Recentemente il gruppo terroristico ha dichiarato di voler aumentare la propria attività nelle principali città egiziane.

Hotel Bella Vista, il resort di Hurganda in cui gli attentatori hanno ferito tre turisti nel gennaio 2016. Fonte: Fanpage

Hotel Bella Vista, il resort di Hurganda in cui gli attentatori hanno ferito tre turisti nel gennaio 2016. Fonte: Fanpage

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.