Cresce la cooperazione tra Cina e Messico

Pubblicato il 14 dicembre 2016 alle 8:00 in Asia Cina

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La Cina vuole rafforzare la collaborazione con il Messico per promuovere i legami sino-messicani.

Durante un incontro con il Presidente messicano, Enrique Pena Nieto, avvenuto ieri a Città del Messico, il Consigliere di Stato cinese, Yang Jiechi, ha affermato che la Cina vuole accrescere la cooperazione bilaterale con il Messico in materia di commercio, investimenti, energia, infrastrutture e servizi finanziari. In risposta, Pena Nieto ha detto che il suo paese si impegnerà ad approfondire la collaborazione strategica con la Cina, sperando di estenderla anche al campo dell’aviazione.

Dopo che il Presidente eletto americano Donald Trump ha riferito di voler stracciare gli esistenti accordi commerciali con il Messico, quest’ultimo sta valutando nuove vie per diminuire la propria dipendenza dall’economia statunitense. Evan Ellis, professore presso lo US Army War College, specializzato negli studi sulla presenza cinese in America Latina, ha spiegato che la minaccia di Trump è stata una delle ragioni che ha spinto il Messico a diversificare i propri legami economici internazionali.

Il Consigliere di Stato cinese, Yang Jiechi (a sinistra), e il Presidente messicano, Enrique Pena Nieto (a destra). Fonte: REUTERS.

Il Consigliere di Stato cinese, Yang Jiechi (a sinistra), e il Presidente messicano, Enrique Pena Nieto (a destra). Fonte: REUTERS.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.