Il governo Conte è responsabile della guerra a Tripoli?

La Francia ha prorogato la chiusura delle frontiere con l’Italia per altri sei mesi perché teme di subire un attentato da parte di jihadisti provenienti dalla Libia. A quanto pare, l’allarme del premier di Tripoli ha sortito i primi effetti. Serraj ha assicurato che ci sarebbero 800 mila profughi pronti a scappare verso l’Italia, tra […]

18 aprile 2019

Scuse ai lettori di Sicurezza Internazionale

Sicurezza Internazionale ha avuto un guasto tecnico che ha impedito al sito di essere online per tutta la giornata di lunedì 22 aprile, nonostante la redazione fosse pienamente operativa. Ci scusiamo con i lettori.     

23 aprile 2019

Lo Sri Lanka e il terrorismo

Il terrorismo di matrice islamista è un fenomeno relativamente recente in Sri Lanka, dove soltanto negli ultimi anni estremisti musulmani locali hanno iniziato a instaurare legami con organizzazioni transnazionali come al-Qaeda e lo Stato Islamico

23 aprile 2019

Attentati in Sri Lanka: le rivelazioni del governo e la rivendicazione dell’ISIS

Il ministro della Difesa dello Sri Lanka ha dichiarato che gli attentati della domenica di Pasqua sono stati ideati come una vendetta contro l’attacco alle moschee in Nuova Zelanda. Intanto, l’ISIS rivendica gli assalti mortali

23 aprile 2019

Siria: Assad e la Russia bombardano la provincia di Idlib

Almeno 2 civili sono stati uccisi e diversi sono rimasti feriti in seguito ai massicci bombardamenti lanciati il 23 aprile dal regime siriano e dalla Russia, nella provincia di Idlib

23 aprile 2019

Arabia Saudita: arrestati 13 sospetti militanti dell’ISIS

Le autorità dell’Arabia Saudita hanno arrestato 13 persone per accuse collegate allo sventato attacco terroristico organizzato da alcuni militanti dell’ISIS contro una base dei servizi di sicurezza sauditi, nella città di Zulfi, a nord-ovest di Riad

23 aprile 2019

Irlanda del Nord: la Nuova IRA ammette l’omicidio della giornalista a Londonderry

La Nuova IRA si è scusata per l’omicidio della giornalista Lyra McKee, uccisa il 18 aprile a Londonderry, riconoscendo che uno dei suoi membri è responsabile dell’accaduto

23 aprile 2019

Mali: designato un nuovo primo ministro

Il presidente del Mali, Ibrahim Boubacar Keita, ha nominato un nuovo primo ministro, pochi giorni dopo che il governo ha rassegnato le dimissioni per non aver saputo gestire le violenze inter-etniche nel Paese

23 aprile 2019

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.