Il governo Conte è responsabile della guerra a Tripoli?

La Francia ha prorogato la chiusura delle frontiere con l’Italia per altri sei mesi perché teme di subire un attentato da parte di jihadisti provenienti dalla Libia. A quanto pare, l’allarme del premier di Tripoli ha sortito i primi effetti. Serraj ha assicurato che ci sarebbero 800 mila profughi pronti a scappare verso l’Italia, tra […]

18 aprile 2019

Lo Sri Lanka e il terrorismo

Il terrorismo di matrice islamista è un fenomeno relativamente recente in Sri Lanka, dove soltanto negli ultimi anni estremisti musulmani locali hanno iniziato a instaurare legami con organizzazioni transnazionali come al-Qaeda e lo Stato Islamico

23 aprile 2019

L’Irlanda del Nord, la Brexit e la nuova Ira

La nuova Ira ha ammesso di avere ucciso la giornalista Lyra McKee

24 aprile 2019

Conflitto in Libia: Onu evacua 325 rifugiati

La UN Refugee Agency (UNHCR) ha evacuato 325 rifugiati dal centro di detenzione di Qasr Bin Ghashir, in Libia, trasferendoli a Zawiya, nel Nord-Est della Libia, area dove è stato riscontrato un minor rischio di venire coinvolti nel conflitto in corso tra le forze del generale Khalifa Haftar e quelle fedeli al governo di Tripoli

26 aprile 2019

L’Ucraina abbandona l’accordo sulla non divulgazione dei segreti sovietici

Il documento sulla non divulgazione di informazioni segrete sulla tecnologia sovietica era stato firmato il 4 giugno 1999 da Ucraina, Federazione russa, Bielorussia, Armenia, Georgia, Kazakistan, Kirghizistan, Moldavia, Tagikistan e Uzbekistan

26 aprile 2019

Italia-Cina: il premier Conte in visita a Pechino

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, si recherà in visita in Cina, dal 26 al 28 aprile, dove assisterà ad alcune sessioni di lavoro, in vista della partecipazione italiana alla Belt and Road Initiative

26 aprile 2019

La storia terribile di Otto Warmbier, studente americano morto in Corea del Nord

Il governo della Corea del Nord ha presentato agli Stati Uniti un conto di 2 milioni di dollari per le cure ospedaliere di Otto Warmbier, lo studente universitario americano detenuto come prigioniero da Pyongyang e morto pochi giorni dopo il rilascio. La terribile storia del ragazzo detenuto dal regime di Kim Jong-Un.

26 aprile 2019

Putin a Pechino: Via della Seta è fondamentale per la Russia

Putin definisce Pechino “principale partner e sostenitore” della Russia e sottolinea l’importanza della Via della Seta per la Federazione e per l’intero spazio economico eurasiatico

26 aprile 2019

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.